Glossario

A

Aggettivo

adjective; parola che attribuisce una proprietà (qualità, quantità ecc. ) ad un nome.

domanda di controllo: Com'è qualcuno/qualcosa?

young, old, good, quick

Articolo

article (parola che accompagna un nome); precede il nome, in inglese esistono gli articoli determinativi (the) e gli articoli indeterminativi (a/an)

 

the table

a flower/an apple

Articolo determinativo

definite article; articolo che si riferisce ad un determinato nome

confronta: Articolo

the

Articolo indeterminativo

indefinite article; articolo che si riferisce ad un nome non ben specificato

confronta: Articolo, Articolo determinativo

a table, an apple

Attivo

active, active voice (proposizione attiva); frase in cui il soggetto svolge l'azione "in modo attivo"

confronta: Passivo

A bricklayer builds houses.

Avverbio

Gli avverbi descrivono verbi, aggettivi o altri avverbi o forniscono informazioni più dettagliate su luogo, tempo, causa o modo di un’azione

domanda di controllo: Come viene fatto qualcosa? oppure Dove/Quando/Perchè/Come?

 

 

quickly, loudly, well

here, yesterday, unfortunately, very

C

Collective Noun

nome collettivo per i membri di un gruppo; nella maggior parte dei casi il verbo che segue viene coniugato al plurale

class, family, group

Comparativo

comparative; forma degli aggettivi che si utilizza nelle comparazioni con than

confronta: Gradi di comparazione, Superlativo

He is taller than his sister.

She is more polite than her brother.

Complemento oggetto diretto

direct object; in frasi che contengono più complementi il complemento oggetto diretto è quello che svolge l'azione

domanda di controllo: Chi/Che cosa?

confronta: Complemento oggetto indiretto/di termine

I gave the boy an apple.

I gave an apple to the boy.

Complemento oggetto indiretto/di termine

indirect object (Dativobjekt); nelle frasi che contengono più complementi oggetto, il complemento di termine si riferisce normalmente alla persona per la quale viene svolta l'azione.

domanda di controllo: A chi/A che cosa?

confronta: Complemento oggetto diretto

I gave the boy an apple.

I gave an apple to the boy.

Conditional I

(condizionale presente); tempo del verbo che esprime possibilità.

I would go home.

Conditional II

(condizionale passato); tempo del verbo che esprime un'azione che sarebbe stata possibile nel passato se le condizioni fossero state diverse

would have gone home.

Conditional sentence

Congiuntivo

forma del verbo utilizzata in italiano nelle proposizioni condizionali e nel discorso indiretto, in inglese, a seconda della situazione, si impiega la forma del Conditional o del Subjunctive

confronta: Conditional I, Subjunctive

Wenn ich du wäre, stünde ich früher auf.

If I were you, I would get up earlier.

Congiunzione

conjunction; collega due proposizioni principali

confronta: Congiunzione subordinante

and, but, or

Congiunzione subordinante

subjunction; introduce proposizioni subordinate/secondarie che descrivono una causa, una condizione, una conseguenza/uno scopo, un tempo o una contraddizione

 

I am hungry because I haven’t eaten anything yet.

Consonante

consonant; lettera dell'alfabeto/suono di una lingua che viene pronunciato con il canale vocale chiuso o semichiuso

confronta: Vocale

b, c, d, f, g, h, j, k, l, m, n, p, q, r, s, t, v, w, x, y, z

Contact Clause

proposizione relativa indispensabile che sostituisce un complemento oggetto e che viene costruita senza pronome relativo

This is the computer I bought last week.

Countable Noun

nome che può essere utilizzato al singolare e al plurale

 

apple (apples)

D

Discorso diretto

direct speech; riproduzione originale di un'enunciazione posta sempre tra virgolette

confronta: Discorso indiretto

He said, “I went there yesterday.”

Discorso indiretto

reported speech, indirect speech; riproduzione fedele (ma non con le stesse parole) di un'enunciazione; a volte bisogna modificare le indicazione di luogo e di tempo

confronta: Discorso diretto

He said (that) he had been there the day before.

F

Forma finita del verbo

forma flessa del verbo, verbo coniugato

confronta: Infinito

I am
you are
he/she/it is

Forma progressiva

tempo che in inglese indica e sottolinea lo svolgimento di un'azione

I am washing the dishes.

Future I Progressive

future I continuous (forma progressiva del futuro); esprime che un'azione si starà svolgendo in un determinato momento nel futuro.

 

Tomorrow at 9 o’clock I will be watching TV.

Future I Simple

(futuro semplice); in inglese il futuro semplice si può esprime con will o con going to

I will do that.

I am going to do that.

Future II Progressive

future II continuous, forma continua del futuro anteriore; viene utilizzata in inglese per esprimere la durata di un'azione fino ad un altro momento nel futuro

 

 

In five minutes we will have been walking for four hours without a break.

Future II Simple

(futuro semplice); tempo del verbo per esprimere che un'azione sarà già compiuta nel futuro o per formulare delle ipotesi

He will have done it (by then).

G

Genitivo

possessive case (2° caso); indica appartenenza, in inglese si forma con l'aggiunta di ’s al nome o con of

domanda di controllo: Di chi/che cosa?

the boy’s bike

the handlebars of the bike

Gerundio

gerund (forma con ing); forma del verbo che viene utilizzata per esprimere lo svolgimento di un’azione durante un determinato lasso di tempo (da … a) 

Cycling is good for your health.

He is good at making friends.

Gradi di comparazione

comparative form; forma di comparazione degli aggettivi

confronta: Comparativo, Superlativo

small - smaller - smallest

intelligent - more intelligent - most intelligent

I

If (frase con)

conditional clause (proposizione condizionale); frase introdotta da if che descrive una condizione

If it rains, we will stay at home.

Imperativo

imperative; forma del verbo per esprimere esortazioni/richieste

Stop! Go! Leave me alone!

Indicatore

parola chiave; parola che "indica" il tempo del verbo da impiegare

I bought a new bike yesterday.

I have just tidied up my room.

Infinito

infinitive; verbo non coniugato, forma base del verbo

confronta: Forma finita del verbo

to go, to sleep, to be

N

Nome

noun (sostantivo); parola spesso accompagnata da articolo, utilizzata per dare un nome a oggetti, esseri viventi o concezioni astratte

house, moon, air, people, idea

Numero

termine generico/iperonimo per indicare singolare/plurale

boy - boys

O

Oggetto

object; nome (spesso accompagnato da articolo e aggettivo) o pronome che non svolge il ruolo di soggetto della frase ma con il quale viene svolta l'azione o per il quale è destinata l'azione

confronta: Soggetto

I gave the boy a big apple.

P

Passivo

passive voice (proposizione passiva); il soggetto non svolge attivamente un'azione ma la subisce passivamente

confronta: Attivo

The letter is written.

Passivo impersonale

frase al passivo con locuzione impersonale, senza oggetto diretto

It is said that he is mean./He is said to be mean.

Past Participle

(participio passato); 3° forma del verbo nella lista dei verbi irregolari, si utilizza per formare tempi composti e aggettivi, si impiega anche per abbreviare proposizioni secondarie/subordinate

 

I would have gone out with my friends last night. But asked to stand in for a colleague, I had been to a conference and was very tired in the evening.

Past Perfect Progressive

past perfect continuous; tempo che si impiega per descrivere la durata di un'azione fino ad un determinato momento nel passato

They had been working for 10 hours, so they were exhausted.

Past Perfect Simple

(trapassato prossimo); tempo che si impiegaper descrivere un' azione che si è svolta prima di una determinata azione nel passato

I hadn’t known him before 2010.

Past Progressive

past continuous (forma continua del passato); si impiega per descrivere azioni che si sono svolte in un determinato momento nel passato

Yesterday at 9 ’clock I was watching TV.

Perfect Participle

una forma di participio che si impiega per accorciare frasi secondarie, si costruisce con having + il verbo nella 3° forma

 

Having said that he left.

Perfekt

Personal Passive

(passivo personale); proposizione passiva nella quale il complemento oggetto indiretto (persona) della frase attiva diventa soggetto

He has been given first aid.

Phrasal Verb

verbo accompagnato da una preposizione che modifica il significato del verbo, paragonabile in italiano all'aggiunta di un prefisso al verbo

look up, look for, look forward to

Plurale

un deterninato numero di cose/persone ecc.

The presents are for us.

Positive Form

basic form (forma principale/semplice dell'aggettivo); forma principale dell'aggettivo che si utilizza nelle locuzioni che esprimono un paragone

confronta: , Superlativo

a good boy

He is not as tall as you.

Predicato

predicate (ciò che nella frase si afferma a proposito del soggetto); forma del verbo all'interno della frase, può essere rappresentato da uno o più verbi

We learn English.

The house is being built.

Preposizione

preposition; parola invariabile che serve a collegare parole e frasi 

We have been living in this house for almost five years.

Present Participle

present participle (participio presente); forma del verbo con -ing che si utilizza per formare i tempi composti, alcuni aggettivi e per abbreviare proposizioni secondarie

Sitting on the sofa, she was reading an interesting book.

Present Perfect

tempo verbale che descrive un'azione già conclusa che però continua ad avere influenza/importanza nel presente

 

I have gone home.

Present Perfect Progressive

present perfect continuous; tempo verbale che descrive da quanto tempo un'azione è già in corso

I have been working since 8 o'clock.

Present Progressive

forma progressiva del presente; tempo verbale che descrive una situazione temporanea oppure un'azione che si sta svolgendo nello stesso momento in cui si parla

I am watching TV at the moment.

Presente

Preterito

Pronome

pronoun ; sostituisce un nome conosciuto o menzionato in precedenza ed aiuta ad evitare ripetizioni

He thinks that she will help us.

Pronome di oggetto

object pronoun (pronome relativo di oggetto); sostituisce l'oggetto

me, you, him, her, it, us, you, them

Pronome di soggetto

subject pronoun (pronome relativo si soggetto); sostituisce il soggetto

I, you, he, she, it, we, you, they

Pronome dimostrativo

demonstrative; pronome che (normalmente) sottolinea qualcosa menzionato precedentemente

 

this, that, these, those

Pronome indefinito

indefinite pronoun; pronome utilizzato per generalizzare fatti

something/anything/nothing/everything

someone/anyone/no one/everyone

Pronome personale

personal pronoun; pronome che sostituisce un nome (con la funzione di soggetto o di complemento oggetto)

I, you, he, she, it, we, you, they

me, you, him, her, it, us, you, them

Pronome possessivo

possessive pronoun; pronome che indica possesso o appartenza sostituendo il nome

 

This is my book. It's mine.

Pronome relativo

relative pronoun; pronome che introduce una proposizione relativa

the boy who speaks English

Pronome riflessivo

reflexive pronoun; pronome che in inglese si utilizza per esprimere che qualcosa è stato fatto personalmente o da qualcuno

 

She painted the picture herself.

Proposizione condizionale

Proposizione interrogativa (di aggiunta)

proposizione interrogativa introdotta da pronome interrogativo

Where do you live?

Proposizione interrogativa (di decisione)

interrogativa senza pronome interrogativo, domanda alla quale si può rispondere con Si/No

Do you speak English?

Proposizione interrogativa indiretta

indirect question; proposizione interrogativa inserita in una proposizione enunciativa

I don’t know where the station is.

Proposizione participiale

participle clause; proposizione secondaria "abbreviata" nella quale il tempo del verbo viene sostituito da un participio

Running down the stairs, Cinderella lost her shoe.

Proposizione principale

main clause; frase che contiene l'enunciato principale e che può stare da sola

confronta: Proposizione subordinata

I am happy because I am on holiday.

Proposizione relativa

relative clause; proposizione subordinata introdotta da un pronome relativo, fornisce informazioni più dettagliate sull'ultimo nome menzionato nella proposizione che la precede

I know the man who was talking to our teacher.

Proposizione subordinata

dependant clause (proposizione subordinata/secondaria); proposizione introdotta da una congiunzione subordinante

confronta: Proposizione principale

I am happy because I am on holiday.

Q

Question Tag

domanda inserita a fine frase utilizzata per "strappare" all'interlocutore un'approvazione

You know each other, don’t you?

R

Reported Speech

S

Short Answer

(risposta breve); in inglese forma tipica di risposta per mantenere un tono cortese quando non si ha voglia di rispondere con frasi lunghe.

Yes, I am./No, I’m not.

Yes, he does./No, he doesn’t.

Sillaba

syllable; unità foniche minime nelle quali si possono suddividere le parole

po-lite-ly

Simple Past

(passato, preterito); tempo del verbo che descrive azioni passate che si sono svolte una volta/ripetutamente

We went to the cinema yesterday.

Simple Present

(presente); tempo del verbo impiegato per esprimere azioni che si svolgono regolarmente/abitualmente nel presente

They get up early every day.

Singolare

una singola cosa

confronta: Plurale

The present is for me.

Soggetto

soggetto della frase; nome che svolge l'azione nella frase attiva, in inglese si trova normalmente all'inizio della frase

confronta: Oggetto

The boy is reading a book to his sister.

Sostantivo

Nome

Subjunctive

forma del verbo che in inglese viene impiegata in determinate locuzioni

Long live the Queen.

I wish I were rich.

Superlativo

superlative; forma utilizzata nei paragoni per esprimere il grado più alto di una caratteristica

confronta: Positive Form,

He is the smallest boy.

She is the most intelligent girl.

T

Tempo

tense; forma del verbo che indica se un'azione si svolge al presente, passato o futuro

He is speaking./He spoke./He will speak.

 

Trapassato

U

Uncountable Noun

(sostantivo non numerabile); nome che si trova solo al singolare o solo al plurale; non può essere preceduto da un numero

 

information, milk

clothes, thanks

V

Verbo

verb; parola che descrive un'attività, un processo o una situazione; si coniuga e viene utilizzato nei vari tempi

learn, go, speak

Verbo ausiliare

auxiliary verb; i verbi be, have, do e will quando vengono utilizzati per la formazione di negazioni/domande o dei tempi composti

vedi anche: Verbo principale

I am working./I have worked./I will work.

I do not work./Do you work?

Verbo irregolare

irregular verb; verbo che forma il passato in modo irregolare

confronta: Verbo regolare

go – went – gone

Verbo modale

modal auxiliary; verbo che influenza il contenuto di un altro verbo e che esprime per es. una capacità, un desiderio o una costrizione

I can swim./He must go./We should do that.

Verbo principale

full verb, main verb; verbo che descrive un'azione, un processo o una situazione

confronta: Verbo ausiliare, Verbo modale

We have worked.

She is going to leave.

They can go home now.

Verbo regolare

verbo debole; verbo che forma il passato in modo regolare (in inglese si aggiunge ed alla forma infinita del verbo)

confronta: Verbo irregolare

work – worked – worked

Vocale

vowel; lettera che si pronuncia senza il suono della lettera che l'accompagna

confronta: Consonante

a, e, i, o, u